IIS6: Importazione in un solo passaggio di tutti i siti esportati

Problema: tramite l’interfaccia di gestione (MMC) di Internet Information Services 6 (IIS6) di Windows Server 2003 è possibile esportare la configurazione dei siti web in un solo passaggio, mentre per l’operazione contraria è necessario reimportali uno alla volta. Questo può risultare tedioso quando è necessario riconfigurare un server con un elevato numero di siti ospitati. Continue reading

MySQL: impossibile installare il driver ODBC (errore MSI 1918)

Problema: verso il termine dell’installazione guidata del driver ODBC di MySQL su un sistema operativo Windows Server 2003, si ottiene l’errore 1918 “ODBC error 13: Impossibile caricare la libreria di impostazione o del convertitore“, nonostante il database MySQL risulta già correttamente installato e perfettamente funzionante e si possieda i diritti di amministratore sulla macchina in questione. Continue reading

Profili comuni: escludere una cartella dal backup

Problema: attivando i profili comuni in una rete Windows (Active Directory) si ha la possibilità di effettuare un comodo backup automatico dei profili degli utenti connessi al dominio. In questo scenario, la cartella Documenti, il Desktop e altre cartelle vengono automaticamente salvate in rete ad ogni disconnessione (logout). Tuttavia possono insorgere problemi con i profili più pesanti, quali elevati tempi di spegnimento del computer, elevato consumo di spazio nel file server e problemi di sincronizzazione con nomi di file o percorsi troppo lunghi. Continue reading

Windows Live Mail: errore 0x800ccc0d in Invia/Ricevi

Problema: utilizzando il client di posta elettronica Windows Live Mail risulta impossibile inviare e ricevere i propri messaggi di posta elettronica, come se il client fosse offline (scollegato da Internet), quando invece la connessione funziona correttamente. L’errore riportato nella scheda Errori è Impossibile trovare l’hostID errore 0x800ccc0d. Continue reading

OS X Mavericks: usare una stampante condivisa Windows

Problema: nei computer Apple Macintosh (iMac, MacBook, Mac Pro, Mac Mini), dopo l’aggiornamento del sistema operativo OS X alla versione 10.9 Mavericks, non risulta più possibile stampare attraverso una stampante condivisa tramite Windows XP. Nella precedente versione la stessa stampante con identica configurazione di rete funzionava correttamente. Eventuali cartelle condivise sul medesimo pc Windows restano accessibili come prima. Continue reading

Importare la rubrica (wab) di Outlook Express in Mozilla Thunderbird

Il client di posta Outlook Express non è più presente nelle nuove versioni di Windows successive a Windows XP (Windows Vista, Windows 7, Windows 8) e pertanto cambiando computer risulta necessario importare i dati verso un nuovo client in grado di gestire le nostre e-mail. Una ottima scelta può essere Mozilla Thunderbird, il client di posta della famiglia Mozilla, fratello di Mozilla Firefox. Continue reading

Robocopy: errore codice 6 con unità UDF

Sintomi: utilizzando robocopy per eseguire i backup in un’unità con file system UDF, alcuni file non risultano copiati con errore codice 6 (0x00000006).

Soluzione: utilizzare robocopy con un utente che possiede i privilegi di backup (membro di Backup Operators), con il comando:

robocopy [origine] [destinazione] /MIR /ZB /R:0 /W:0

Continue reading

Office: “inizializzazione delle cartelle principali” ad ogni apertura file

Problema: ogni volta che si utilizza la finestra di dialogo Apri file all’interno della suite Office, compare un messaggio “Inizializzazione della cartelle principali in corso”, che blocca l’utente prima di poter sfogliare le cartelle del computer.  Tale finestra dura solo qualche secondo, ma alla lunga può risulta fastidiosa. Risulta inoltre notevolmente rallentata l’operatività sulle cartelle di rete.

Soluzione: il problema è causato da una o più unità di rete non raggiungibili (ma che non risultano disconnesse) all’interno di Risorse del Computer. Per risolvere il problema, rimuovere semplicemente tutte le unità non più raggiungibili. Nel caso in cui le unità fossero momentaneamente o sporadicamente non raggiugibili (ad esempio quando un portatile risulta fuori ufficio), si consiglia di adottare degli script di connessione e disconnessione delle unità da eseguire secondo necessità.

Sicurezza Windows ed Office: allarme vulnerabilità su formato TIFF

Sono in aumento gli exploit che sfruttano la vulnerabilità rilevata nella gestione del formato TIFF da parte di numerosi programmi Microsoft, compreso varie versioni di Windows ed Office. La semplice apertura di un allegato o di un documento di Word che contiene un file TIFF malformato può compromettere il sistema.
Microsoft, in attesa di prepare tutte le patch per i vari prodotti coinvolti, suggerisce di disabilitare temporaneamente il codec TIFF.
Continue reading